Chi Siamo

Fondata nel 2005 come spin-off del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Scriba Nanotecnologie coinvolge attualmente, nella compagine societaria i due fondatori,  il Prof. Fabio Biscarini e il Dott. Massimiliano Cavallini, e IMA SpA, leader mondiale nella progettazione e produzione di macchine automatiche per il processo e il confezionamento di prodotti farmaceutici, cosmetici, alimentari, tè e caffè. 

Il team di Scriba Nanotecnologie

 

 

Fabrizio Bugamelli è Presidente e Amministratore Delegato di Scriba Nanotecnologie Srl dal 2009. È esperto in trasferimento tecnologico e imprenditorialità. Ha una laurea in Scienze Politiche, Univ. Bologna (1996), un Master in Business Administration (Profingest Bologna, 1997). È AD di AlmaCube (l'incubatore dell'Università di Bologna), membro del consiglio di PNICube (portale degli incubatori universitari) e professore a contratto dell'università di Bologna.

Fabio Biscarini, SOCIO CO-FONDATORE, ex-Presidente di Scriba (2005 - 2009), è attualmente Professore Ordinario di Chimica all'Università di Modena e Reggio Emilia. È stato dirigente di ricerca del CNR all'ISMN di Bologna e docente di Nanotecnologie all'Università di Bologna. Ha ottenuto la laurea con lode in Chimica Industriale all'Università di Bologna (1986) e il Ph.D. in Chimica alla University of Oregon, USA (1993). È stato postdoc al CNR dal 1994 e ricercatore dal 1996. Ha coordinato progetti di ricerca nazionali ed europei sulle nanotecnologie. È inventore di 19 brevetti e autore di 190 pubblicazioni su riviste internazionali. Ha ricevuto il Premio Cartesio 2007 dell'UE, il Premio Sapio Industria 2012, ed è Fellow della Royal Society of Chemistry (UK) dal 2004.

Massimiliano Cavallini, SOCIO CO-FONDATORE. È attualmente Primo Ricercatore al CNR-ISMN Bologna. Ha conseguito una laurea con lode nel 1995 e un Ph.D. in Chimica nel 1999 all'Università di Firenze. Le sue ricerche spaziano dalla litografia non convenzionale di materiali multifunzionali, le applicazioni del dewetting, lo stoccaggio di informazioni e processi elettrochimici alla nanoscala. È autore di più di 85 articoli in riviste internazionali, diversi capitoli di libri e 15 brevetti internazionali. È stato Principal Investigator di progetti europei e ha ricevuto lo ESF-EURYI Award 2006 per nanotecnologie.

Maria Giovanna Di Carlo è entrata a far parte del team di Scriba nel dicembre del 2015. Collabora allo sviluppo e alla manutenzione dei prodotti software di Scriba. Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Fisica nel 2015 e la laurea in Fisica nel 2011. È co-autrice di pubblicazioni in riviste scientifiche internazionali.

Giulia Foschi è entrata a far parte dell’unità di ricerca e sviluppo a Scriba Nanotecnologie nel 2014. Ha conseguito un dottorato in Scienze Chimiche nel 2013 e una laurea in Prodotti, Materiali e Processi per la Chimica Industriale nel 2009, presso l’Università degli Studi di Bologna. Le sue competenze sono relative a processi di nano- e micro-fabbricazione, litografie non convenzionali (soft-litografia), fabbricazione e caratterizzazione di biomolecole e materiali funzionali. Ha un ruolo attivo nelle attività legate ai Progetti Europei in essere a Scriba. È co-autrice di pubblicazioni in riviste scientifiche internazionali.

Patrizia Fulle è la segretaria amministrativa. Ha conseguito una laurea in Lingue Straniere all'Università di Perugia. Ha esperienza di rendicontazione finanziaria in progetti UE e nazionali.

Pierpaolo Greco è Senior Application Scientist in Scriba Nanotecnologie dal 2009. Ha un PhD in Chimica (2009) e una laurea in Ingegneria Ambientale (Chimica) (2005), Università di Bologna. Le sue competenze sono la progettazione, fabbricazione ed integrazione di dispoditivi e patterns microfluidici, calcolo di elementi finiti, sviluppo di litografia non convenzionale, prototipazione laser su nuovi materiali per elettronica organica. È Principal Investigator di Scriba nei progetti europei. È autore di 12 pubblicazioni in riviste scientifiche internazionali.

Serena Lanza è responsabile delle relazioni con i clienti, e lavora su test di nuovi materiali e sviluppo di nuove linee di prodotti. È responsabile della partecipazione di Scriba Nanotecnologie alla Rete Alta Tecnologie della regione Emilia Romagna. Ha una laurea in Scienze Biologiche all'Università di Genova (1996), dove si è specializzata in tecniche di preparazione di campioni biologici e ricerca strutturale con microscopi ottici, elettronici a scansione e trasmissione. È autrice di 7 pubblicazioni su riviste scientifche nazionali ed internazionali. È in Scriba Nanotecnologie dal 2009.

Davide Natalini è responsabile dello sviluppo e manutenzione dei prodotti software di Scriba, e della rete informatica interna. Ha conseguito la laurea in Fisica all'Università di Bologna nel 2007. È entrato in Scriba Nanotecnologie nel 2008. Svolge anche attività di ricerca e sviluppo nell'ambito dei Progetti finanziati, in particolare micro-lavorazioni laser e integrazione e automazione di sistemi.

Licia Paliotta è entrata a far parte dell’unità di ricerca e sviluppo di Scriba Nanotecnologie a febbraio 2017. Ha conseguito un dottorato in Ingegneria delle Nanotecnologie nel 2017 presso l’Università Sapienza di Roma e il titolo professionale di Ingegnere Industriale (classe 61/S - Scienza e ingegneria dei materiali) mediante il superamento di apposito esame di Stato nel 2015. Le sue attività in Scriba comprendono calcolo di elementi finiti,  processi di nano- e micro-fabbricazione, litografia laser e stampa flessografica. Ha un ruolo attivo nelle attività legate ai Progetti Europei in essere a Scriba. È co-autrice di 12 pubblicazioni in riviste scientifiche nazionali e internazionali.

Vitaliy Parkula è entrato nel team di Scriba a settembre 2015, nel quadro dell'Azione Marie Skłodowska-Curie iSwitch. Ha conseguito la Laurea in Elettronica e Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l'Università di Algarve (Portogallo) e frequenta il Laboratorio di Elettronica Organica presso l'Università di Modena per portare avanti la ricerca per la tesi di dottorato sotto la supervisione del Prof. Fabio Biscarini. In Scriba, la sua attività è focalizzata su caratterizzazione elettrica dei transistor organici fabbricati mediante litografia laser e stampa flessografica su substrati polimerici flessibili.